Home > Destination > Italia > DIGA DEL VAJONT

DIGA DEL VAJONT

Vajont è il nome del torrente che scorre nella valle di Erto e Casso per confluire nel Piave, davanti a Longarone e a Castellavazzo, in provincia di Belluno. La storia di queste comunità venne sconvolta dalla costruzione della diga del Vajont, che determinò la frana del monte Toc nel lago artificiale. La sera del 9 ottobre 1963 si elevò un immane ondata, che seminò ovunque morte e desolazione. La stima più attendibile è, a tutt’oggi, di 1910 vittime.

Ritrovo dei partecipanti alle ore 14.30. Partenza con Pullman G.T. e trasferimento a Longarone presso la Diga del Vajont. Incontro con la guida per la visita di questa imponente costruzione progettata dal 1926 al 1958 dall’ingegnere Carlo Semenza. Fu costruita tra il 1957 e il 1960 tra Erto e Casso, lungo il corso del torrente Vajont. Di tipo a doppio arco alta 261,60 m nel 2016 a più di 50 anni dalla costruzione è la settima diga più alta del mondo, la quinta ad arco con un volume di 360.000 m cubi e con un bacino di 168,715 milioni di metri cubi. All’epoca della sua costruzione era la diga più alta al mondo.

Al termine della visita trasferimento in località San Martino presso Fortogna nel comune di Longarone per commemorare le 1910 vittime del Vajont. Al termine pausa gelato in centro a Longarone e rientro a casa in serata.

Per informazioni su questa proposta compila il modulo seguente

Informazioni sul viaggio

  • Pullman Gran Turismo
  • Vajont
  • DA DEFINIRE
  • 14:30